Ufficio Leva - Comune di Montirone - Provincia di Brescia

Organizzazione | Articolazione degli uffici | Ufficio Leva - Comune di Montirone - Provincia di Brescia

UFFICIO LEVA

L'Ufficio leva del Comune svolge un complesso di operazioni che vanno dalla formazione della lista di leva alla tenuta ed aggiornamento dei ruoli matricolari (registri di congedi).

 

Informazioni generali sulla leva

Dal primo ottobre 2004, a seguito dell’abolizione del servizio militare obbligatorio, l’Ufficio Leva forma la lista annuale di leva, registra il foglio di congedo e aggiorna i ruoli matricolari.

 

Vidimazione congedi militari

E' un servizio che viene svolto nell'interesse del militare, per l'apposizione della firma da parte del Sindaco o dal suo delegato, nel congedo, per la relativa registrazione nei ruoli matricolari comunali.

 

 

FORMAZIONE DELLA LISTA DI LEVA
Nonostante la chiamata alle armi obbligatoria sia stata sospesa ai sensi del D.M. 20.9.2004, il Comune provvede annualmente alla formazione della Lista di Leva, per anno di nascita degli iscritti: in essa vi sono compresi i cittadini italiani di sesso maschile che compiranno 17 anni di età dal 1° gennaio al 31 dicembre dell'anno in corso.
La lista di leva così compilata viene successivamente recapitata al Distretto Militare di Brescia (ora Centro Documentale).

AGGIORNAMENTO DEI RUOLI MATRICOLARI
L'Ufficio Leva aggiorna periodicamente anche i ruoli matricolari (elenchi in cui sono comprese le persone soggette all'obbligo del servizio militare nell'esercito, ovvero i cittadini italiani maschi dal 17° al 45° anno di età) tramite le informazioni di base desunte dai congedi che pervengono dai competenti Distretti militari.
Nei ruoli matricolari vengono inserite anche le informazioni relative a chi ha svolto il servizio sostitutivo di leva.

 

RILASCIO DEL CONGEDO
Il congedo è il documento che dimostra la propria posizione rispetto agli obblighi militari e che contiene i dati anagrafici dell'arruolato, la data di incorporazione e di congedo, ed è sostituibile con l'autocertificazione. 
Esso viene solitamente consegnato all'interessato al termine del periodo di ferma di leva (in tale caso deve essere presentato al Comune di residenza per le registrazioni di competenza e l'apposizione del visto del Sindaco), oppure spedito al Comune di residenza per la consegna all'interessato. In entrambi i casi, i dati contenuti nel documento vengono annotati nei ruoli matricolari.


ATTENZIONE:

il Comune non è in possesso delle copie dei congedi, che pertanto, in caso di necessità, andranno richieste al Distretto Militare / Centro Documentale di competenza.

Qualora si necessiti di copia del foglio matricolare, è necessario rivolgersi al suddetto Distretto.